500.000 account di posta elettronica bloccati su Gmail

La bellezza di 500.000 account Gmail sono risultati fermi. Pare che l’inconveniente sia durato solo poche ore, che non abbia consentito l’accesso agli utenti e che alcune e-mail siano scomparse.

Purtroppo la perfezione non esiste. Non pensare che oggi FratelloGeek sia pessimista, lui è sempre allegro e spensierato ma, è sempre realista.

Devi sapere che, sebbene mamma Google vanti il primato per quanto riguarda i servizi cloud-based, qualche volta sbaglia anche lei.

Cosa vuol dirti FratelloGeek?

[ad]

Ebbene, l’altro giorno la bellezza di 500.000 account di posta elettronica con Gmail sono risultati fermi; completamente off-line!

Pare che l’inconveniente sia durato solo poche ore e non abbia consentito l’accesso agli utenti.

Fin qui niente di irriformabile ma, nel momento in cui è stato possibile effettuare l’accesso, diversi messaggi di posta elettronica sono risultati vuoti.

Il che significa che le e-mail, i relativi allegati, e i contatti si erano volatilizzati!

Il colosso della ricerca informatica, si è subito messa ai ripari lavorando per sistemare il guasto ma attualmente non esistono soluzioni.

FratelloGeek ti ricorda che l’aggiornamento era previsto per il 28 Febbraio, alle ore 11 UTC, appena gli verranno trapelate ulteriori informazioni in merito, sarai il primo a saperlo!

Intanto, mamma Google, ha subito cercato di tranquillizzare gli utenti dicendo che solo lo 0,125% degli iscritti sono stati colpiti dal guasto improvviso.

Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento