Allungare la durata della propria batteria

Molti utenti lamentano continuamente le batterie dei device che si scaricano in maniera troppo veloce e che quindi non sono di buona qualità come dovrebbero essere. Nel 90% dei casi però l’utente non sa che dipende anche dalle proprie abitudini, tenere numerose applicazioni attive in background o servizi inutilizzati contribuisce in maniera eccelsa ad aumentare i consumi della stessa batteria; per non parlare poi delle applicazioni presenti sui dispositivi sbloccati, proprio come Cydia.

Ma da cosa deriva il consumo di corrente all’interno della batteria di un device?

Dipende ovviamente dall’utilizzo che se ne fa del device: si intende dunque il quantitativo di tempo cui lo si usa ed altri fattori come l’illuminazione dello schermo, il numero di servizi attivi ecc.. ma vi sono anche altre 2 principali cause che contribuiscono abbondantemente al consumo di corrente della batteria; Stiamo parlando dell’usura di una batteria e del quantitativo di dati posato tutto a carico della stessa batteria.

Il primo problema, ovvero l’usura, non è attualmente prevenibile in alcun modo dagli utenti: ogni device col passare del tempo perde potenze e si scarica sempre piu velocemente, questo è dovuto al tasso di usura presente all’interno della batteria del device.

Il secondo problema, ovvero il quantitativo di dati a carica della batteria, è dovuto dal software che prende tutto il quantitativo di dati elaborati all’interno del device e li mette a carico della batteria; questo è una delle maggiori problematiche che fa scaricare la batteria di un dispositivo, fortunatamente un team di ricercatori sudcoreani sembra aver trovato una possibile soluzione a questo fastidioso problema.

La soluzione di cui stiamo parlando è l’utilizzo di un particolare tipo di sistema che limita al minimo i consumi della batteria del device, stiamo parlando del sistema Waldio ovvero Write Ahead Logging Direct IO. Questo nuovo sistema non è ancora disponibile ma si prospetta essere estremamente funzionale, inoltre gli sviluppatori sostengono che ogni dato avrà un peso estremamente maggiore e la velocità di archiviazione degli stessa dati verrà aumentata di parecchio. Dobbiamo quindi aspettarci una rivoluzione vera e propria nel settore della telefonia grazie a questo nuovo sistema? Le informazioni online scarseggiano ancora ma confidiamo che presto avremo ulteriori dettagli per poter conoscere al meglio la situazioni cui stiamo per andare incontro dopo l’uscita ufficiale di questo nuovo tipo di sistema estremamente promettente!

Allungare la durata della propria batteria
Ti piace FratelloGeek.com?