Android: Impostare IP statico

FratelloGeek ti spiega come assegnare un IP statico sul tuo dispositivo Android! Scopri tutti i dettagli nella procedura contenuta nel resto dell’articolo.

Se hai comprato da poco tempo il tuo primo smartphone Android, forse hai delle difficoltà nella configurazione: è vero, il Sistema Operativo Verde è molto semplice da utilizzare, ma qualche funzione è un po’ troppo nascosta per i Geek meno esperti.

Difatti, se vuoi impostare un IP statico sul tuo smartphone Android potresti non riuscire ad imboccare subito il menu giusto, dal momento che non è immediato trovare le impostazioni avanzate del dispositivo.

FratelloGeek oggi si impegna a spiegarti per bene la procedura!

Segui con attenzione le seguenti istruzioni:

[ad]

– Vai nelle “Impostazioni” cliccando sull’icona omonima nel menu delle applicazioni;

– Seleziona la voce “Wireless e rete”, e poi scegli “Impostazioni Wi-Fi”;

– Premi il tasto fisico “Menu” dello smartphone e seleziona la scritta “Avanzate”;

– Scorri la pagina fino a trovare la voce “Utilizza IP statico”, a cui metti la spunta;

– Seleziona le voci “Indirizzo IP”, “Gateway”, “Maschera di rete”, “DNS 1” ed “DNS 2”.

Semplice, vero?

In tal modo avrai impostato l’IP statico sul tuo Android, e le modifiche saranno immediate!

Se hai problemi, o semplicemente vuoi ritornare all’IP dinamico, vai in “Impostazioni”, “Wireless e rete”, “Impostazioni Wi-Fi”, “Avanzate” e togli la spunta dalla voce “Utilizza IP statico”!

Che ne pensi?

Android: Impostare IP statico
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento