Apple iPhone brevetto

Apple: brevetto per iPhone ispirato ai gatti

Apple una ne pensa mille ne fa, la società di Cupertino ha appena presentato un nuovo brevetto per prevenire le rotture del display dei propri smartphone, una novità assoluta e molto interessante. I prossimi iPhone saranno in grado di capire quando è prossimo all’impatto dal suolo, dunque saranno in grado di calcolare velocità, distanza e altezza!

La società di Cupertino pare si sia ispirata ai felini, precisamente ai gatti che si sa che quando cadono riescono sempre ad atterrare su quattro zampe ed è proprio quello che vuol fare Apple: evitare che iPhone atterri sullo schermo per far si che questo non vada in mille pezzi. E’ proprio la rottura dello schermo una delle lamentele più frequenti da parte degli utenti.

Stando a quanto si può leggere nel documento del brevetto presentato, pare che il sistema si basa su delle vibrazioni che variano di intensità in base all’altezza e alla velocità di caduta, il tutto per far roteare l’iPhone ed evitare che questo cada di ‘faccia’ e che il vetro si rompa. Un buon sistema, che si va ad aggiungere agli altri brevettati da Apple che prevedono un laccio che si lega alla mano dell’utente, o un altro basato su sistemi di areazione.

Insomma, anche se lo schermo potrebbe essere al sicuro con questo sistema, un impatto da grandi altezze andrebbe comunque a distruggere l’iPhone o a danneggiarlo. Quanto sarà utile questo brevetto? Lo trovate interessante o solamente un nuovo modo di vendere l’iPhone? Staremo a vedere nella prossima generazione di smartphone Apple come sarà utilizzata questa tecnologia.

Fonte

Apple: brevetto per iPhone ispirato ai gatti
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento