Apple iBookStore: Adesso apre anche all’Italia

FratelloGeek ti informa che l’iBookStore adesso apre anche in Italia. La Apple sfida il mondo Kindle.

Ti piace leggere? Usi gli e-book?

Oggi FratelloGeek ha una buona notizia per te.

Finora una delle lamentele più comuni sull’iBookStore era quella riguardante la mancanza di titoli italiani.

Puoi dimenticarti di questo problema.

Da poco coloro che sono interessati a pubblicare i propri ebook avranno questa opportunità anche per il mercato italiano.

Per ora il marketplace librario Apple era limitato a Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Australia e Canada.

[ad]

L’Italia non è la sola a beneficiare di questa aperture, infatti 25 nuovi mercati aprono le porte all’iBookStore.

Fra questi troviamo Portogallo, Romania, Irlanda, Grecia, Danimarca, Austria, Belgio per fare qualche esempio.

Se sei un editore la procedura è molto facile: utilizza il pannello iTunes Connect e scegli il paese nel quale vuoi pubblicare il tuo contenuto originale.

Al momento sono stati segnalati dei problemi sul mercato svedese, danese, norvegese e svizzero.

Per tutti gli altri la procedura funziona già.

Il numero dei titoli è in rapido aumento con gli editori che cercano di accattivarsi l’apprezzamento del pubblico nostrano.

Apple va al contrattacco rispondendo ad Amazon subito dopo la presentazione di Kindle Fire.

Kindle ancora non disponibile nel nostro paese, lascia l’iPad come scelta migliore quale e-reader.

Questa manovra può incentivare Amazon ad accelerare i tempi per rendere disponibile l’offerta Kindle.

Se vuoi accedere all’iBookStore devi solo installare sul tuo iOS l’applicazione iBook ed iniziare ad utilizzare il servizio.

Che ne pensi?

Questa novità aumenterà il successo degli ebook in Italia?

Apple iBookStore: Adesso apre anche all’Italia
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento