Apple Store contraffatti in Cina!

FratelloGeek ha appena scoperto che i cinesi hanno creato degli Apple Store contraffatti! Scopri i dettagli leggendo il resto dell’articolo!

Per quanto riguarda i prodotti falsi e le imitazioni, i cinesi non hanno rivali.

Non si fermano davanti a niente: copiano le grandi marche italiane, i profumi francesi, le scarpe americane. Sono riusciti a riprodurre addirittura il vestito da sposa della neoprincipessina Kate.

Ma ora FratelloGeek ti sconvolge: hanno creato un’imitazione dell’Apple Store!

L’amministrazione dell’Industria e del Commercio della provincia dello Yunnan ha scoperto in totale 22 Apple Store contraffatti, grazie alla soffiata di un blogger.

[ad]

L’agenzia di stampa inglese Reuters ha spiegato, in un articolo, come questi negozi sono agghindati in modo da sembrare effettivamente dei punti vendita autorizzati Colosso di Cupertino: sono infatti dotati di materiale pubblicitario, loghi e arredamento quasi uguale ai negozi ufficiali della società.

Questi punti vendita hanno utilizzato quindi il tipico design di casa Apple e sembrando così simili agli originali sono stati capaci di ingannare non solo la clientela ma anche i dipendenti, che credevano effettivamente di lavorare per la società di Steve Jobs!

Dopo l’ennesima battaglia della Apple, le autorità cinesi che si occupano della vigilanza del settore hanno emesso un ordine di cessazione dell’uso illegale del marchio agli store incriminati.

L’azienda di Cupertino ha tenuto a precisare che gli unici Apple Store ufficiali presenti in Cina sono quattro: due si trovano nella città di Beijing e due a Shangai.

“Lasciate ogni speranza, voi falsari!”

Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento