AutoUnpack: Come riparare gli archivi corrotti o danneggiati

Senza ombra di dubbio avere un archivio compresso a tua disposizione è davvero pratico, utile e agevole. Potrebbe però succedere di trovarti di fronte a un pacchetto danneggiato o corrotto.

Cosa fare se ti trovi in una situazione del genere? Bè, hai due possibilità:

[ad]

a. Rinunci alla possibilità di visualizzare il contenuto del tuo archivio;

b. Utilizzi AutoUnpack.

Ovviamente, se sei una persona testarda come FratelloGeek, la prima opzione non la prenderai neanche in considerazione e ricorrerai subito alla seconda possibilità.

Ma un momento: Cos’è AutoUnpack?

Ebbene, è sempre FratelloGeek che te lo spiega. Si tratta di una preziosa risorsa mediante la quale è possibile riparare e poi accedere ai tuoi archivi compressi anche se corrotti.

Il programma in questione è totalmente gratuito, in lingua inglese e risulta essere compatibile con tutti i sistemi operativi targati Microsoft.

In breve AutoUnpack corregge ed estrae il contenuto dell’archivio compresso.

L’applicazione opera sui seguenti pacchetti compressi: Zip, Rar, 7Z e TS.

Senza dubbio AutoUnpack è un ottima applicazione da tenere sempre a portata di click!

Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento