stampanti multifunzione pixma canon

Canon aggiorna la gamma di stampanti multifunzione Pixma

Canon sta ampliando la gamma delle stampanti fotografiche A3 con due nuovi modelli che saranno lanciati nel mese di novembre al prezzo di circa € 270: si tratta del multifunzione Pixma TS9550 e della sua variante di colore bianco Pixma TS9551C.

Nel campo delle stampanti inkjet A3, Canon ha sviluppato pochi modelli rispetto ai suoi concorrenti e nessuno di questi ha funzionalità per la copia e la scansione di documenti per l’ufficio. Le nuove stampanti avranno lo stesso design del modello Pixma TR8550 ma con dimensioni leggermente maggiori in larghezza e in altezza. Rispetto agli altri modelli c’è la possibilità di stampare su fogli formato A3 ma la funzione per l’invio dei fax sarà assente. Online sono disponibili le schede tecniche delle nuove stampanti Canon Pixma per ogni approfondimento.

Possibilità di stampa in formato A3

Le nuove stampanti multifunzione forniscono un’unità duplex per la rotazione automatica dei fogli quando si stampa nel formato A4. Lo scanner può essere usato dal piano oppure attraverso l’alimentatore automatico di documenti per un massimo di 20 pagine. Tuttavia, i documenti fronte-retro non possono essere scansionati da entrambi i lati in maniera automatica.  Come con la maggior parte delle stampanti Pixma attuali, c’è un cassetto frontale che può essere caricato solo con carta comune A4 o A5. Tutti gli altri supporti, dal formato cartolina sino all’A3, devono essere inseriti nell’alimentatore posteriore. A seconda dello spessore della carta, l’alimentatore posteriore può contenere fino a 100 fogli (50 fogli su A3) e può essere controllato separatamente.

Stampa di copertine CD e adesivi per unghie

Canon ha reintrodotto nelle nuove stampanti multifunzione la possibilità di stampare copertine personalizzate sulla superficie di CD e DVD appositamente rivestiti. L’alimentatore per il CD/DVD stampante multifunzione pixma TS 9950può anche essere dotato di supporti speciali per stampare adesivi per le unghie. Tuttavia, anche se questa particolare funzione è sicuramente interessante, difficilmente potrà incentivare l’acquisto da parte degli utenti.

Collegamenti e pannello di controllo

Le stampanti possono connettersi al PC direttamente via USB, tramite Ethernet o Wireless, incluso Wifi Direct. C’è anche un lettore per schede SD, da cui è possibile leggere e stampare le foto. Sono supportati i più comuni standard per la stampa da mobile come Mopria, Airprint, Google Cloudprint e anche un Plugin per Android. Inoltre, è disponibile un’App per iOS e Android, da cui è possibile leggere anche le informazioni sullo status della stampante ed eseguire le scansioni.

Il display si trova al centro del pannello di controllo inclinabile che deve essere aperto prima della stampa. Il display touch screen è grande 4,3 pollici e, tranne per l’interruttore on/off, non ci sono altri pulsanti fisici sul pannello perché tutto viene gestito tramite il display.

Garanzia e disponibilità

La stampante Pixma TS9550 e la gemella Pixma TS9551C saranno disponibili a novembre 2018. Il modello di colore nero è stato pensato per gli ambienti d’ufficio, mentre il modello di bianco è pensato per ambienti più creativi. A parte il colore del case, non c’è alcuna differenza tra le due stampanti. Canon dà una garanzia di 12 mesi dalla data di acquisto. Tale garanzia prevede l’invio della stampante a uno dei tanti centri di assistenza specializzata disponibili.

Canon aggiorna la gamma di stampanti multifunzione Pixma
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento