Canone Rai 2013 più costoso

FratelloGeek ti informa che il Canone Rai del 2013 sarà più costoso! Scopri di quanto dovrà aumentare, leggendo il resto dell’articolo!

Con il 2013 arrivano gli abbonamento: fino al 31 gennaio avrai tempo per pagare l’abbonamento legato al canone RAI, una delle tasse più inutili, ed al tempo stesso meno pagate (oltre il 25% delle famiglie di solito non la paga).

Ci sarà un aumento di 1,50 euro, e quindi non saranno più 112 euro, bensì 113,50: esso dovrà essere pagate in un’unica soluzione, o a rate.

Questa notizia era stata già annunciata qualche settimana fa dal Direttore Generale della RAI Luigi Gubitosi: gli apparati della TV di stato, inoltre, cercheranno di combattere l’evasione sul canone RAI attraverso nuove forme di controllo.

In che modo?

[ad]

Tramite la registrazione dei nuovi clienti che comprano i televisori, e l’uso dell’archivio dei clienti di Sky: grazie a questi aiuti sarà possibile conoscere chi paga la televisione a pagamento e non il canone.

Ci sarà da lottare, però: infatti la TV di Murdoch non ha ancora autorizzato il controllo incrociato con la scusa di non poter divulgare i dati personali dei propri clienti.

Secondo Vincenzo Donvito, presidente dell’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori (ADUC), tale mossa non ha senso:

“Lo spot che la RAI sta trasmettendo in questo giorni, oltre ad essere stupido è anche un insulto all’intelligenza media di un qualsivoglia contribuente. Se usi la scatola del televisore per farci la casa delle bambole, o l’acquario o il barbecue, devi comunque pagare la tua imposta. Un’imposta sul contenitore, in sostanza. Non è forse alterato nel pensiero e nel comportamento chi ha l’arroganza di pagare alcuni artisti che hanno realizzato questo spot e di occupare spazi pubblicitari TV che altrimenti costerebbero milioni (e tutto coi nostri soldi)?”

E tu, che ne pensi?

Canone Rai 2013 più costoso
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento