facebook watch 1

Ecco come funziona Facebook Watch

Come funziona Facebook Watch? Questa è la domanda che si stanno ponendo gli utenti italiani da quando la piattaforma messa a punto a Menlo Park ha superato i confini statunitensi. sbarcando nel nostro Paese. I colossi dell’intrattenimento ora hanno un avversario in più: la piattaforma video che è stata ideata da Mark Zuckerberg, i cui punti di forza saranno il coinvolgimento degli utenti e l’interattività dei contenuti.

La diffusione mondiale

Dopo aver debuttato poco più di un anno fa negli Usa, la funzionalità Watch di Facebook è stata resa disponibile in tutto il mondo. Chi si interroga su come funziona Facebook Watch, temendo di dover imparare nuove procedure, non ha niente di cui preoccuparsi: avrà semplicemente a che fare con una sezione nuova dentro il social network, che proporrà contenuti video che raggiungeranno i due miliardi di account.Un primo paragone con Youtube è inevitabile, ma non vanno sottovalutate le differenze tra le due proposte, come la selezione dei contenuti mette in evidenza. Saranno le preferenze degli utenti a definire in misura principale la scelta dei video offerti: i Like rilasciati sui post altrui e sulle pagine ufficiali avranno, in questo senso, un peso molto rilevante.

>>LEGGI ANCHE: COME OTTENERE PIU’ LIKE SU FACEBOOK<<

L’esperienza negli Stati Uniti

Se Facebook Watch arriva anche in Italia, oltre che nel resto del mondo, vuol dire che la sperimentazione che è stata messa in atto ha garantito i risultati auspicati: negli Usa, in effetti, le statistiche hanno rilevato più di 50 milioni di contatti al minuto per i prodotti di maggior successo, tra i quali si ricorda Huda Boss, un documentario incentrato su Huda Kattan, big del settore della cosmesi. Molto bene è andato anche Red Table Talk, con protagonista Jada Pinkett Smith.

facebook watch 2

Come funziona Facebook Watch

Facebook Watch metterà a disposizione dei propri utenti non solo programmi di intrattenimento, ma anche news e sport: il tutto si baserà su un feed che potrà essere personalizzato, modificato su misura e adattato ai gusti personali con un semplice clic. Chi lo vorrà, inoltre, avrà l’opportunità di salvare i video che vorrà guardare più tardi in una specifica sezione. Anche se la situazione non sembra molto ordinata, come dimostrano le lamentele di alcuni utenti, Facebook sta continuando a lavorare per fare in modo che individuare i contenuti diventi più facile e le ricerche risultino più agevoli. Per altro, al di là dell’oceano sono già stati trasmessi in streaming degli eventi in tempo reale, come alcune partite della Major League di Baseball. Le serie tv hanno avuto e avranno un ruolo decisivo: Sorry For Your Loss è una delle prime, e vedeva nel cast Elizabeth Olsen.

L’interazione degli utenti

Tra le chicche più gustose si segnala la video party, una sorta di visione collettiva a cui si ricorrerà in occasione degli eventi live e delle prime visioni: si tratterà di una vera e propria social room in cui tutti saranno invitati. Gli spettatori non saranno più dei semplici commentatori, ma si potranno ritrovare a diventare protagonisti di quegli stessi show che stanno guardando, in un corto circuito davvero particolare.

Ecco come funziona Facebook Watch
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento