Eseguire il jailbreak di iOS 6.1.3 e di iOS 6.1.4

Eseguire il jailbreak di iOS 6.1.3 e di iOS 6.1.4

Se ha un iDevice, ti domanderai se è possibile eseguire il jailbreak di iOS 6.1.3 o di iOS 6.1.4: oggi FratelloGeek risponderà a tale interrogativo!

Diversi lettori di FratelloGeek stanno postando queste domande: sia perchè hanno acquistato un nuovo iPhone, iPod touch o iPad, o perchè hanno aggiornato ad iOS 6.1.3 o ad iOS 6.1.4 il proprio dispositivo Cupertino, perdendo così lo sblocco.

FratelloGeek ci tiene a fare una precisazione, suddividendo i dispositivi Apple in questione tra: pre-A4, A4 e A5 e successivi.

Tra i primi, ci sono i vecchi iPhone 3GS.

Tra i dispositivi A4, si trovano l’iPhone 4 e l’iPod touch di quarta generazione.

Nei dispositivi A5 e successivi, rientrano tutti i dispositivi Apple più recenti, cioè iPhone 4S, iPhone 5, iPad 2, iPad di terza e di quarta generazione, iPad mini ed iPod touch di quinta generazione.

Dal momento che iOS 6.1.4 è esclusivo per iPhone 5, l’iPhone 3GS ed il resto dei dispositivi Cupertino, possono essere aggiornati al massimo ad iOS 6.1.3.

Il jailbreak dell’iPhone 3GS con iOS 6.1.3 è realizzabile soltanto nella modalità tethered, la cui installazione di Cydia procede normalmente, ma potrebbero rivelarsi problemi dopo lo spegnimento dell’iDevice.

Per i dispositivi A4, cioè l’iPhone 4 e l’iPod touch di quarta generazione, è lo stesso di iPhone 3GS, e quindi, il jailbreak di iOS 6.1.3 è possibile ma, per il momento, è solo tethered.

In merito ai dispositivi Apple più recenti, cioè quelli con chip A5, A5X, A6 e A6X, il jailbreak di iOS 6.1.3 e di iOS 6.1.4 non è ancora possibile, addirittura, nemmeno in modalità tethered.

Pertanto, puoi eseguire il jailbreak dei dispositivi A5 e successivi, solo se li hai aggiornati ad iOS 6.0, o successivi, fino ad iOS 6.1.2.

Che dispositivo possiedi?

Eseguire il jailbreak di iOS 6.1.3 e di iOS 6.1.4
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento