Facebook: Andamento negativo nei primi giorni di Borsa

FratelloGeek oggi analizza insieme a te i primi giorni di quotazione in Borsa della società Facebook. Questa avventura sarà premiata dal successo oppure no?

Uno degli eventi che influenzerà profondamente il panorama economico delle aziende interessate in ambito Web, è di sicuro l’entrata in Borsa di Facebook.

Molti utenti, ed anche tanti risparmiatori, sono interessati alle vicende di questo titolo.

Come accade sempre nei primi giorni, le quotazioni del titolo oscillano in maniera molto sensibile.

Quello che succede in questi giorni sarà una vera e propria verifica per la solidità del gruppo.

I vertici del gruppo prevedevano che il titolo si sarebbe attestato ad una quota di 38 dollari.

[ad]

All’apertura, il titolo era venduto a 42 dollari, ma nella prima giornata la quota ha oscillato sempre intorno ai 38 dollari come previsto.

Dal secondo giorno, invece, il valore del titolo è stato stimato intorno ai 36.5 dollari e con un ribasso del 4%.

Alcuni sono stati delusi da questo andamento, avendo sperato in investimenti sicuri con i titoli di questa azienda.

La reale solidità su questi titoli sarà certificata durante le prossime sedute.

Le azioni il secondo giorno si sono stabilizzate a quota 34 dollari, molto meno della quotazione prevista.

Ancora peggiore è stata la situazione con un ulteriore ribasso del titolo, che è arrivato a quota 32 dollari.

Dal primo giorno, il titolo ha perso circa il 25% del valore stimato, perdendo 25 dei 100 milioni di dollari di capitalizzazione.

Questa situazione crea molti dispiaceri a chi si era fiondato sui titoli Facebook, con la speranza di un ottimo investimento.

L’entrata in Borsa non sta affatto dando i risultati sperati.

Cosa pensi di questa decisione dei vertici di Facebook?

Hanno fatto bene a quotare la società?

FratelloGeek ti terrà informato sui prossimi sviluppi della questione!

Facebook: Andamento negativo nei primi giorni di Borsa
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento