Facebook: Simone Back avverte del suo suicidio con un post

Prima di suicidarsi Simone Back pubblica nella sua bacheca un post ma nessuno dei suoi 1048 amici interviene per confortarla o semplicemente ascoltarla.

Usi anche tu i Social Network? Bè, certo starai pensando. Dopotutto le piattaforme sociali ti permettono di restare in contatto con le persone importanti della tua vita.

C’è però chi usa i Social Network per annunciare la propria morte. Triste a dirsi questa è proprio una realtà avvenuta il giorno di Natale in Gran Bretagna.

Prima di suicidarsi però Simone Back (anni 42) ha pubblicato nella sua bacheca di Facebook il seguente post:

[ad]

“Ho preso tutte le mie pillole. Morirò presto. Ciao a tutti”.

La cosa più scoinvogente è che nessuno dei suoi 1.048 “Amici” ha tentato di fermarla. Nessuno di loro ha mai risposto a questa notifica per confortarla o più semplicemente ascoltarla.

Addirittura uno dei suoi contatti ha risposto a queste sue tragiche parole dicendo che se intendeva ingoiare tutte le pillole sarebbe stata solo una sua scelta.

Jennifer Langridge, la madre di Simone Back ha saputo del triste accaduto solo il giorno dopo tramite un sms da parte di una conoscente della figlia tramite sms.

La donna non riesce in alcun modo a capire come mai non c’è stata nemmeno una persona che si sia fermata un momento per aiutare sua figlia.

Facebook: Simone Back avverte del suo suicidio con un post
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento