Giornata mondiale dei diritti dei bambini: Google omaggia con un Doodle

Torniamo con la memoria indietro di un mese: Dizzy Gillespie, Hallowen, Robert Louis Stivenson. E ora? Giornata Universale dell’Infanzia.

Di cosa (o meglio di chi) stiamo parlando? Ebbene, ultimamente Google si sta davvero sbizzarrendo modificare il proprio logo, adeguandola alla ricorrenza del giorno.

Ma a cosa si deve la nascita di questa giornata?

[ad]

Adesso dobbiamo andare ancora più indietro, esattamente nel lontano 20 Novembre 1954.

Quel giorno, l’assemblea generale delle Nazioni Unite servendosi della Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo, istituì proprio il 20 Novembre, la Giornata dedicata all’infanzia.

Se solo ci fermassimo un attimo a riflettere su quanti bambini nel mondo, oggi e in passato hanno subito maltrattamenti o sofferenze dovute alla malnutrizione, allora vorrebbe dire che la nostra sensibilità funziona ancora bene.

Ricordiamocelo tutto l’anno, non solo il 20 novembre.

Giornata mondiale dei diritti dei bambini: Google omaggia con un Doodle
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento