Prepariamoci agli occhiali a realtà aumentata di Apple

Gli occhiali a realtà aumentata di Apple rappresentano una delle novità più interessanti per il colosso di Cupertino nei prossimi mesi: mentre questa primavera saranno lanciati sul mercato gli iPad di ultima generazione, i glasses verranno proposti solo nel 2018, ma hanno già scatenato una forte attesa. Proprio mentre in tutto il mondo andavano in scena le celebrazioni per il decimo compleanno dell’iPhone, dunque, si è diffusa la notizia che Apple è in procinto di fare un passo importante nel settore della realtà aumentata. Il tutto avverrebbe in virtù di una collaborazione tra la multinazionale americana e l’azienda Carl Zeiss, che è specializzata nella progettazione e nella produzione di articoli ottici.

L’indiscrezione relativa agli occhiali a realtà aumentata di Apple è stata fornita da un celebre evangelist di realtà aumentata e di realtà virtuale, Robert Scoble, il quale, per dare sostegno e credibilità alle proprie informazioni, ha fatto riferimento a una fonte interna della società tedesca. Carl Zeiss, al momento, si occupa della produzione di un visore per la realtà virtuale, il VR One Plus, che – un po’ come accade con i visori che sono stati proposti da Samsung e da Google – funziona semplicemente attraverso l’inserimento al suo interno di uno smartphone.

Cosa sappiamo finora sugli occhiali a realtà aumentata di Apple

iPadLe informazioni di cui siamo in possesso per ora a proposito degli occhiali a realtà aumentata di Apple non sono molte: secondo i rumors, come detto, il loro esordio dovrebbe avvenire il prossimo anno. Quel che si sa è che Tim Cook, il Ceo della Mela, in più di un’occasione si è espresso in maniera favorevole a sostegno della realtà aumentata.

In attesa degli occhiali, allora, non resta che accontentarsi dei nuovi iPad che compariranno sugli scaffali tra poche settimane: secondo un esperto del mondo Apple, Ming-Chi Kuo, in tutto saranno tre i tablet che verranno presentati. La seconda generazione dell’iPad Pro da 12.9 pollici sarà affiancata da un device più economico da 9.7 pollici e da un modello nuovo le cui dimensioni dovrebbero essere compresa tra i 10 e i 10.5 pollici, mentre non ci sarebbero aggiornamenti all’orizzonte per quel che riguarda l’iPad Mini. Tra il mese di aprile e quello di giugno i nuovi tablet di Cupertino potranno finalmente essere acquistati, ma l’attenzione di tutti i fan del marchio e di tutti gli addetti ai lavori è concentrata sugli occhiali per la realtà aumentata: sconvolgeranno il mercato come ha fatto l’iPhone?

Prepariamoci agli occhiali a realtà aumentata di Apple
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento