Google chiude dieci servizi

Anche il grande motore di ricerca, Google, ha bisogno di risparmiare. Infatti, ha deciso di tagliare alcune spese chiudendo dieci progetti poco profiqui.

In tempi di crisi economica anche i colossi hanno bisogno di risparmiare.

Ed è proprio quello che sta facendo Google: pian piano smaltisce progetti che non portano frutto per investire meglio il proprio capitale.

Ciò è confermato dalle parole di Alan Eustace, Senior Vice President di Google.

Egli afferma che la compagnia ha chiuso ben 10 progetti, definendo l’azione come una tardiva “pulizia di primavera”.

Infatti, continua dicendo:

“Questo renderà le cose molto più semplici per i nostri utenti, migliorando l’esperienza complessiva offerta da Google. Una mossa di questo tipo ci permetterà inoltre di allocare al meglio le nostre risorse sui prodotti ad alto impatto commerciale”.

Eustace ci ha tenuto inoltre a precisare che tutti i dipendenti impiegati nei progetti chiusi non saranno lasciati a se stessi, bensì spostati verso quelli ancora attivi e di primaria importanza per l’azienda.

[ad]

Chi è stato bersaglio di questa pulizia?

– Google Desktop, applicazione pensata per cercare file nel proprio computer;

– Google Pack, raccolta di strumenti software per il download;

– Google Web Security, il progetto che faceva parte dell’acquisizione di Postini nel 2007;

– Google Image Labeler, il servizio che permetteva di etichettare le immagini per migliorare il motore di ricerca;

– Google Notebook, un progetto che conservava ed organizzava delle piccole “clip” di pagine Web;

– Google Maps API per Flash, sostituito da JavaScript Maps Api v3;

– Aardvark, il motore di ricerca sociale che Google ha acquisito nel 2010 per 50 milioni di dollari;

– Sidewiki, con il quale era possibile visualizzare commenti fatti dagli utenti di Google sulla pagina Web che si stava visitando;

– Fast Flip, il servizio per leggere le pagine Web di riviste e giornali come se si stessero sfogliando quelle reali;

Un bell’elenco, vero?

Google chiude dieci servizi
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento