Google chiude i battenti di Buzz

A partire dal 15 gennaio 2012 Google Buzz smetterà di esistere e lascerà la sua eredità a Google+. Scopri ulteriori dettagli insieme al tuo Geek di fiducia.

Hai già fatto il cambio stagionale?

Eh si, con questo cambio improvviso di temperatura, molti di noi sono stati alle prese con i panni.

Via le mezze maniche, benvenuti maglioncini!

Alcuni hanno però approfittato di questo cambio per buttare via cose che non usavano mai e occupavano solo spazio inutile.

La stessa filosofia di pensiero l’ha adottata Google.

Cosa intende dire FratelloGeek?

[ad]

Devi sapere che il colosso della ricerca informatica ha deciso di sbarazzarsi di alcuni progetti stagnanti.

Tra questi figura anche Google Buzz.

Come ben sai si tratta di uno strumento di Social Network e microblogging creato da Google e implementato nel servizio di posta elettronica via Web, Gmail.

Mamma Google nel suo blog ufficiale ci fa sapere che Google Buzz chiuderà ufficialmente i battenti a partire dal 15 gennaio 2012, per lasciare la sua eredità a Google+.

In che senso?

Ebbene, i post condivisi mediante Buzz verranno trasferiti sul Profilo Google e successivamente sull’emergente Social firmato bigG.

Secondo te è stata presa una giusta decisione?

Fai sapere la tua opinione al tuo amico Geek.

Google chiude i battenti di Buzz
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento