Google contro BMW: Alphabet è nostra

A distanza di poche ore dall’annuncio dalla sede di Google di Mountain View della nuova organizzazione “Alphabet”, il marchio automobilistico BMW decide di ricorrere utilizzando vie legali contro il colosso di Internet.

Secondo quanto affermato da BMW, il marchio Alphabet sarebbe sotto la loro proprietà. Dopo l’annuncio, i milioni di utenti curiosi, hanno subito ricercato il termine “alphabet” su Google ed hanno visualizzato il sito della BMW mandando in overload (sovraccarico) i server, rendendo il sito inagibile ai clienti dell’azienda per qualche ora.

Il nome del marchio registrato da BMW, Alphabet Fuhrparkmanagement, è asssociato al sito internet www.alphabet.com che ha subito attirato i mouse dei curiosi.

BMW, ricorre dunque alle maniere “forti” ricorrendo alle maniere legali contro Google, sia per quanto riguarda la “copia” del marchio da loro registrato, che per il disservizio causato dal loro annuncio.

 

Cosa potrebbe accadere, dunque?

Google dovrà cercare un nome diverso da Alphabet per istituire la sua società “ombrello”?

Rimanete sintonizzati con FratelloGeek.com, vi terremo aggiornati!

Google contro BMW: Alphabet è nostra
Ti piace FratelloGeek.com?