correzione automatica video

Google Plus, disponibile la correzione automatica dei video caricati

Da oggi gli utenti del social network del colosso di Mountain View hanno a disposizione uno strumento in più: la correzione automatica dei video caricati su Google Plus. La nuova funzionalità non è molto differente da quella introdotta poco tempo fa per migliorare le fotografie, con la possibilità di bilanciare i colori e l’audio, oltre che ridurre le vibrazioni.

L’annuncio, come accade di solito per le novità che riguardano la piattaforma sociale di Google, è stato dato da un dipendente proprio tramite un post su Google Plus. In rete è stato anche pubblicato un video che mostra come un filmato possa essere decisamente migliorato grazie all’algoritmo della correzione automatica, soprattutto per quanto riguarda le vibrazioni.

Il sistema messo a disposizione degli utenti di Google Plus è molto simile a quello che è già presente su Youtube. L’attivazione della correzione automatica dei video su Google Plus avviene con procedure diverse in base al dispositivo che si sta usando. Se utilizziamo un PC, bisogna fare il login a G+, entrare nella sezione Foto (il menù si trova in alto a sinistra), selezionare il video e cliccare sulla voce Correzione automatica nel menù a discesa Altro.

Ed ecco la procedura per attivare la correzione automatica su altri dispositivi: su device Android sarà sufficiente lanciare l’applicazione Foto, aprire il menù Impostazioni, tappare sul nome dell’account e infine scegliere la voce Correzione automatica. Su dispositivi iOS, dopo aver lanciato l’app di Google Plus, bisogna tappare sull’icona Menù, scegliere il simbolo a forma di ingranaggio, poi Fotocamere e foto e per concludere selezionare la solita voce Correzione automatica.

Fonte

Google Plus, disponibile la correzione automatica dei video caricati
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento