Google Talk Hangouts

Google Talk è morto, lunga vita ad Hangouts

I servizi di Google ogni giorno si arricchiscono sempre di più e purtroppo i vecchi servizi vanno in pensione e pian piano scompaiono. L’anno scorso la società di Mountain View ha avviato il passaggio da Google Talk ad Hangouts, facendo scomparire l’applicazione dai sistemi operativi Android e favorendo lo sviluppo di un nuovo servizio.

Google Talk ad oggi è ancora presente su Windows, ma ora sarà sostituito completamente, anche quest’ultimo sopravvissuto, da Hangouts che sarà installato e compatibile all’interno del proprio navigatore web Google Chrome. Per scaricare Hangouts potete dirigervi nel Chrome Web Store e scaricare l’estensione gratuita messa a disposizione da Big G.

Il tempo di vita di Google Talk si restringe a circa due mesi, dopo di che scomparirà definitivamente e non funzionerà più.  Big G allora ha avvisato gli utenti di questo passaggio in modo che si abituino e trasferiscano i dati all’interno del nuovo Hangouts.

Google Talk non sarà più supportata sul sistema operativo di Microsoft, la sostituzione, come già detto, avviene tramite il browser Chrome.  Il passaggio è ovviamente obbligatorio, Google ha avvisato oltre un anno fa che Google Talk presto sarebbe stato chiuso definitivamente.

Le funzionalità della nuova applicazione Hangouts sono molteplici, le più importanti riguardano la ricezione di notifiche o di chiamate anche in background, la possibilità di inserire un avatar per il proprio profilo, avere un anteprima delle chat al passaggio del mouse e molto altro ancora.

Ovviamente non mancano Emoticon, possibilità di chiamare direttamente dal proprio computer, proprio come Skype. Inoltre tutte le notifiche saranno sincronizzate anche con il proprio telefono o tablet dove è attivato il servizio Hangouts. 

E’ dunque questo l’ultimo saluto a Google Talk che ci ha accompagnato per molti anni, onorando il suo codice e il suo creatore Google. Quali saranno gli altri servizi che andranno in pensione?

Fonte

Google Talk è morto, lunga vita ad Hangouts
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento