Hacker russi attaccano la Casa Binaca

È  di qualche ora fa la notizia divulgata dalla Cnn che afferma un attacco hacker al sistema informatico della Casa Bianca. Attualmente non si sa da dove l’attacco possa provenire ma con ogni probabilità, l’attacco è stato organizzato dagli hacker russi del gruppo APT29, sostenuto secondo fonti non ufficiali dal governo di Mosca.

 

Gli hacker sarebbero riusciti a violare la mail della Casa Bianca accedendo a dati sensibili ed altame te confidenziali.

 

Non è la prima volta che un gruppo di hacker russi viola i sistemi del governo americano. Nelle settimane precedenti, ci fu un attacco all’agenzia per la sicurezza (NSA), riportato sempre da fonti ufficiali quali la Cnn è stato registrato anche un attacco, risalente a due settimane fa ai computer del pentagono.

 

Nonostante tutto il presidente Obama afferma che non sono stati modificati dati sensibili ne quantomeno sono stati aperti fascicoli top cecret. In poche parole, riassume la Cnn, il governo Americano può stare sicuro.

 

I sistemi sono rimasti soenti per qualche ora, per aggiornare ed incrementare i sistemi di sicurezza dell’intero sistema informatico della casa bianca, del pentagono e dell’agenzia per la sicurezza.

 

Ci può essere la probabilità di una nuova guerra fredda combattuta a colpi di tastiera?

Hacker russi attaccano la Casa Binaca
Ti piace FratelloGeek.com?