iFileRecovery: Come recuperare i file cancellati per sbaglio

Oggi FratelloGeek ti parla di iFileRecovery. Scopri come recuperare i file cancellati per sbaglio leggendo il resto dell’articolo!

Perdere i dati accidentalmente non è mai una bella cosa: e non è mai semplice recuperarli facilmente.

Oggi FratelloGeek ti fornisce una soluzione completa a te, utente di Windows 2000, XP, Vista o Seven, che hai perso i tuoi dati ed hai bisogno di recuperarli.

A questo proposito ti presenta iFileRecovery. Si tratta di un software portatile che agisce sotto due punti di vista: quando subisci una perdita di dati accidentale oppure desideri recuperare i dati da un disco rigido.

Inoltre, supporta hard disk, USB, SD card, memory card e altri dispositivi di memorizzazione.

[ad]

Per essere sicuro della riuscita devi smettere di apportare immediatamente modifiche alla partizione interessata per evitare ulteriori danni al file system e ovviamente anche la sovrascrittura dei file.

Un altro requisito per utilizzare con successo iFileRecovery è un basso tasso di frammentazione del disco rigido.

Se i file vengono persi nella stessa unità in cui è stato installato il sistema operativo, devi invece scollegare l’hard disk interessato, collegarlo ad un altro PC e procedere all’installazione su quel PC di iFileRecovery.

Il programma possiede alcune caratteristiche interessanti: infatti è in grado di recuperare i file cancellati bypassando il Cestino di Windows, e anche anche dopo aver svuotato il Cestino stesso; recupera file cancellati dal prompt dei comandi DOS; recupera i file eliminati quando si utilizza il comando Sposta o Taglia.

Inoltre, riacquista i file eliminati quando si preme Maiusc + Canc sulla tastiera; e ritrova i file eliminati da altre applicazioni o da virus.

Che ne dici? Non è un grande?

iFileRecovery: Come recuperare i file cancellati per sbaglio
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento