IMU 2012: Calcolare saldo, compilare modello F24 e esempi pratici

FratelloGeek ti parla dell’IMU 2012! Scopri come calcolare il saldo, compilare il modello F24 ed alcuni esempi pratici leggendo il resto dell’articolo!

Pochi giorni al termine ultimo per pagare l’IMU 2012: lunedì 17 dicembre, e poi tanti saluti al Natale!

Chi dovrà versare la tassa?

Chi possiede una prima, seconda casa e così via, un fabbricato rurale ad uso abitativo o strumentale, un terrenio agricolo o incolto, un negozio od un ufficio: qualunque immobile, insomma!

Come già detto spesso negli ultimi giorni, dovrai definire la base imponibile, moltiplicare la rendita catastale rivalutata del 5% per i coefficienti a cui corrispondono le categorie dei tuoi immobili, poi applicare le aliquote IMU di riferimento deliberate dai Comuni (se non sono state diffuse, si applicano quelle standard) ed infine considerare anche le detrazioni generali e quelle decise dai Comuni.

[ad]

Ci sono degli appositi tool online per calcolare tale rata.

Intanto, va ricordato che per alcune tipologie di immobili una quota è dovuta allo Stato ed una quota al Comune, pertanto alla compilazione del modello F24 dovrai utilizzare i codici tributi di riferimento.

Compilazione del modello F24: sembra qualcosa di così particolare, eppure è semplice, se utilizzi gli strumenti giusti!

Infatti, Visurnet offre numerosi casi pratici di compilazione del modello F24, che puoi consultare a tuo vantaggio!

Hai calcolato il tutto?

Hai pagato?

Sbrigati, il termine è vicino!

IMU 2012: Calcolare saldo, compilare modello F24 e esempi pratici
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento