iPad Air tnt

iPad Air: sarà utilizzato negli aerei come manuale di bordo

Apple sta seguendo la strada di Microsoft con Surface Pro, la società di Cupertino è riuscita a trovare un’accordo con TNT Airways, una compagnia aerea belga per sostituire la documentazione di bordo della sua flotta aerea con un iPad Air. I tablet della società di Cupertino dunque saranno utilizzati da oltre 274 piloti e consentiranno, in fase di gestione, maggiore precisione.

TNT Airways è una compagnia leader del settore, una delle prime in Europa ad ottenere l’approvazione dalla ARA (Autorità di regolamentazione dell’aviazione) per poter utilizzare la tecnologia di Apple all’interno dei suoi aerei. iPad Air è tra i dispositivi più leggeri sul mercato ed è in grado di archiviare grandi quantità di dati ed al suo interno è possibile cercarle, rapidamente e più comodamente, con facilità grazie a Spotlight.

I benefici di utilizzare un’idevice elettronico a bordo degli aerei sono tanti, tra cui un facile aggiornamento dei documenti di volo che può essere effettuato per tutti all’unisono e attraverso la centrale, il tutto semplicemente con una connessione ad internet. Attualmente gli aerei della flotta di TNT già hanno la predisposizione per poter ‘ospitare’ iPad Air all’interno delle cabine di pilotaggio e dunque consentire l’utilizzo durante il volo.

La compagnia aerea assicura che la Apple rispetta tutti i protocolli di sicurezza e che inoltre la TNT ha la completa gestione, da remoto, dei tablet utilizzati a bordo dei suoi aerei, il tutto per una maggiore sicurezza ed il controllo dei dati contenuti all’interno dei suoi tablet per prevenire attacchi terroristi.

iPad Air sarà ufficialmente utilizzato a bordo a partire dal 1 gennaio 2015, Microsoft Surface Pro 3 ha un nuovo concorrente?

Fonte

iPad Air: sarà utilizzato negli aerei come manuale di bordo
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento