La modalità a basso consumo di iOS 9

Il nuovo iOS 9 è attesissimo da tutti; Apple ha promesso che con questa nuova versione di iOS verranno integrate all’interno del device numerose funzioni che non si sono mai viste all’interno di qualsiasi device di casa Apple e che semplificheranno l’utilizzo del dispositivo mobile a molti utenti.

A seguito di uno dei test effettuati su iOS 9 si è avuta la possibilità di scoprire una nuova importante funzione che sarà implementata all’interno dei device: stiamo parlando della modalità a basso consumo.

Gli utenti che monteranno iOS 9 avranno la possibilità di scegliere quando attivare questa nuova modalità a basso consumo attraverso un apposita sezione presenta all’interno delle impostazioni del nostro device, proprio come se fosse la modalità aerea. Questa modalità verrà inoltre attivata automaticamente quando la batteria scenderà sotto il 10% o il 20%, ovviamente l’utente avrà la possibilità di disattivarla e tramite le impostazioni regolare quando attivarla o se attivarla solo in seguito ad una richiesta da parte dell’utente e dunque in maniera non automatica.

Questa modalità a basso consumo promette di regalare circa 3 ore di autonomia in più alla batteria dei device Apple, purtroppo però ciò avverrà a costo delle prestazioni; si è infatti potuto notare una drastica diminuzione della frequenza del processore di circa il 40%. C’è però da dire che certe volte un po’ di tempo più per la batteria del proprio device è prezioso. Sono in tanti infatti gli utenti che sacrificherebbero le prestazioni del proprio device per poterselo godere per più tempo, ovviamente c’è anche chi non sarebbe mai disposto ad eseguire un simile scambio e preferisce godersi l’alta velocità e le alte prestazioni fino all’ultimo secondo della vita di una batteria Apple.

La modalità a basso consumo di iOS 9
Ti piace FratelloGeek.com?