Le app più utili per iPhone

La classifica delle app più utili per iPhone non è così semplice da stilare, soprattutto se si tiene conto del fatto che – stando ai dati forniti da appShopper – sull’App Store sono disponibili più o meno due miliardi di applicazioni. Ciò vuol dire, per altro, che esiste un’applicazione quasi per tutto: non solo per chattare o per giocare, ma per svolgere anche molte altre attività. Non è un caso che, al di là dei videogiochi, a far riscontrare il numero di download più elevato siano le app che riguardano le utility, e che permettono di rendere la vita quotidiana più semplice.

L’elenco delle app più utili per iPhone

Nella graduatoria delle app più utili per iPhone merita di essere inserita Google Authenticator, che è pensata per soddisfare le necessità di chi intende proteggere la propria identità sul web. Authenticator è un’app che prevede un’autentificazione in due fasi, il che vuol dire che per accedere a un account non è sufficiente solo la tradizionale password, ma c’è bisogno anche di un altro codice. Il bello di questa applicazione, che è progettata per salvaguardare tutti i profili, è che può funzionare non solo quando si è connessi, ma anche in modalità offline.

Un’altra delle app più utili per iPhone è Flashlight, che non è la classica torcia che consente di usufruire dell’illuminazione di cui si ha bisogno quando ci si trova al buio, ma presenta molte altre funzionalità: per esempio, consente di regolare il livello della luce e di variarlo in base al contesto. Ecco, allora, che il flash in modalità Lettura produce un fascio luminoso piuttosto ampio e intenso, mentre il bagliore è meno forte con la modalità Notturna. Se vuoi divertirti, invece, puoi attivare la modalità Disco, grazie a cui vengono riprodotte le luci strobo tipiche di una sala da ballo, o addirittura la modalità Polizia, che – come puoi facilmente intuire – riproduce la sirena rossa e blu delle auto delle forze dell’ordine.

Tornando al tema della sicurezza online, il podio delle app più utili per iPhone è completato da 1Password, apprezzata da molti utenti dell’App Store come un password manager di grande qualità. Il suo compito è quello di ricordare le credenziali di accesso ai social network, alla posta elettronica e a tutti gli altri servizi online a cui si è registrati: nel momento in cui tenti di effettuare il login, ti vengono proposti lo username e la password di cui hai bisogno.

Infine, fuori classifica ma molto curiosa e pratica è l’app , che è stata implementata in Google Translate e che consente di agevolare la traduzione di cartelli informativi (ma anche cartelli stradali) facendo riferimento alla realtà aumentata: un aiuto perfetto se hai l’abitudine di viaggiare spesso. E tu a quale app assegneresti la medaglia d’oro?

Le app più utili per iPhone
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento