parole più cercate nel 2017

Le parole più ricercate su Google nel 2017

Alla fine di ogni viaggio è tempo di bilanci, quindi può essere interessante sapere quali sono state le parole più ricercate su Google nel 2017, per capire un po’ i trend principali che hanno caratterizzato l’anno che sta per andarsene. Come al solito non sono mancati gli immancabili tormentoni, così come sono saliti alle luci della ribalta alcuni personaggi per motivazioni non sempre positive. Musica, eventi sportivi, cronaca, spettacolo e tanti “perché” che non sempre hanno trovato una risposta rappresentano le parole più ricercate su Google nel 2017, una sorta di enciclopedia per le vecchie e le nuove generazioni.

Le parole più ricercate su Google nel 2017: i personaggi più gettonati

A livello mondiale tra le parole più ricercate su Google nel 2017 rientrano personaggi del calibro di Matt LauerHavery Weinstein, rispettivamente conduttore della NBC e produttore cinematografico coinvolti nello scandalo delle molestie sessuali. In modo particolare il caso Weinstein ha agito come un effetto domino, facendo cadere molte altre tessere con le confessioni di numerose attrici sulle “avances” ricevute in modo poco professionale.

parole più cercate nel 2017In Italia invece il personaggio più cercato nel 2017 è stata Nadia Toffa, la Iena colpita poche settimane fa da un malore dal quale fortunatamente ne è uscita senza gravi problemi. La giornalista di Mediaset un po’ a sorpresa si trova anche al terzo posto dei personaggi più ricercati su Google nel 2017 a livello mondiale, poiché un suo servizio accese i riflettori sull’esperimento Sox al Gran Sasso richiamando l’attenzione dei media internazionali. Merita una citazione anche Francesco Gabbani, che con il suo “Occidentali’s Karma” ha creato un tormentone duro a morire. Prosegue la lista delle parole più ricercate su Google nel 2017 nel successivo paragrafo.

Gli eventi ed i “perché” più ricercati

Tra gli eventi sportivi la partita Italia-Svezia, che ha sancito l’inopinata e vergognosa eliminazione della Nazionale ai Mondiali, è stata la più ricercata. A livello politico a catturare l’attenzione del popolo italiano, e non solo, è stato lo scontro frontale Madrid-Barcellona sull’indipendenza della Catalogna. Purtroppo disastri naturali e attentati hanno funestato anche il 2017, ed ecco quindi che tra le parole più ricercate su Google nel 2017 spiccano la valanga in Abruzzo all’hotel Rigopiano, il terremoto ad Ischia, il devastante Uragano Irma che ha flagellato Cuba e la Florida, e l’attentato a Manchester durante il concerto di Ariana Grande. Lunga anche la lista dei perché: dai più impegnativi “perché c’è guerra in Siria” e “perché la Corea del Nord vuole attaccate gli Stati Uniti”, ai più leggeri “perché le cicale cantano” e “perché Fedez piange”. Secondo te quali saranno invece le nuove tendenze del 2017?

Le parole più ricercate su Google nel 2017
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento