Licenziamenti Apple e novità iOS 6, iPhone 5, iPhone 4S, iPhone 4 e 3GS

FratelloGeek ti parla degli ultimi licenziamenti Apple e le conseguenti novità di iOS 6, iPhone 5, iPhone 4S, iPhone 4 e 3GS! Scopri i dettagli leggendo il resto dell’articolo!

L’iOS 6 è considerato dalla maggioranza dei consumatori un flop.

Infatti, l’applicazione Mappe prometteva di essere il servizio di mapping “più bello e più potente che ci sia”, ma in sostanza non è nemmeno un pelo di Google Maps.

L’assistente intelligente Siri non è poi tanto intelligente: avrebbe dovuto rivoluzionare l’esperienza utente, ma non si è rivelato all’altezza delle dichiarazioni Cupertino (senza contare che per iPhone 4, ed iPhone 3GS, Siri non è supportato in via ufficiale).

[ad]

Dato che il sistema operativo mobile iOS 6 ha deluso tantissimi utenti di iPhone 5, iPhone 4S, iPhone 4 ed iPhone 3GS, Tim Cook, CEO di Apple, ha diffuso una lettera pubblica di scuse, in cui assicura che l’azienda di Cupertino avrebbe lavorato sodo per migliorare il sistema operativo, in particolare il servizio Apple Mappe.

Tale spinta non è piaciuta a tutti: Scott Forstall, responsabile della divisione iOS Software, non ha voluto firmare la missiva, e questo lo allontanato dalla Apple.

Infatti, nel 2013 Forstall lascerà l’azienda di Cupertino: anche John Browett, alla guida della divisione Retail, è stato cacciato, poiché ha fallito nella sua missione e non era simpatico ai dipendenti Apple della divisione Retail.

Adesso, Siri e Apple Mappe saranno a cura di Eddy Cue, già alla guida dei servizi online Melati: in sostanza, avrà in cura iTunes Store, App Store, iBookStore, iCloud, Siri e Mappe.

Infine, il sistema operativo mobile iOS sarà sotto la responsabilità di Craig Federighi.

Ci saranno dei miglioramenti?

Licenziamenti Apple e novità iOS 6, iPhone 5, iPhone 4S, iPhone 4 e 3GS
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento