Microsoft: Autenticazione a due passaggi

Qualche giorno fa, l’azienda di Redmond, Microsoft, ha comunicato l’intenzione di proporre ai suoi consumatori la possibilità di effettuare un’autenticazione in due passaggi.

Di cosa si tratta?

Questa procedura è qualcosa di simile all’approccio che si usa nei meccanismi di home banking.

Nel dettaglio e nel pratico, quando andrai ad accedere a Windows Live usando un dispositivo che non si trova nella lista dei dispositivi fidati, non ti saranno richieste solamente le credenziali d’accesso che di solito usi per Windows Live, ma anche un secondo codice!

Dove potrai reperirlo?

Esso ti sarà inviato sull’email alternativa, sul numero di telefono associato, o sarà prodotto tramite l’authenticator app di Microsoft per Windows Phone.

Ti piace l’idea?

Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento