Nintendo 3DS: Differenza tra il prezzo e il vero costo di produzione

La nuova console è in vendita alla “modica” cifra che oscilla tra i 249 euro e i 259 euro. Ma quali sono i costi reali per la produzione dei componenti interni?

Dopo averti parlato in questo articolo del lancio italiano della console portatile 3D firmata Nintendo avvenuto il 25 marzo, FratelloGeek rivolge di nuovo la sua attenzione a questo fantastico gioiellino.

Come ben sai, la peculiarità interessante della Nintendo 3DS è che mediante la “barriera di parallasse” riesce a trasmettere profondità senza l’utilizzo dei famosi occhialini 3D.

[ad]

La nuova console è in vendita alla “modica” cifra che oscilla tra i 249 euro e i 259 euro.

Un bel prezzo insomma; Ma a FratelloGeek è balzata in testa una domanda: quali sono i costi reali dei componenti della console?

Ti sorprenderà sapere che per la produzione dei componenti interni della Nintendo 3DS occorrano solo 101 dollari pari a 72 euro.

Ovviamente devi però tenere conto del fatto che esistono anche costi fissi da aggiungere alle materie prime necessarie.

Certo che però il gioiellino firmato Nintendo si fa pagare più del triplo!

Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento