Nuovo Governo 2013: Previsioni capo governo e ministri

Prima di cominciare, FratelloGeek intende precisare che il blog in questione non vuole fare pubblicità a qualche politico o partito in generale, ma si limita ad esporre i fatti in modo chiaro.

Dopo la difficile rielezione di Giorgio Napolitano a Presidente della Repubblica (ruolo che terrà per due volte: mai nessun Presidente è stato rieletto), l’Italia potrebbe finalmente avere presto un nuovo governo.

Da più di due mesi senza governo, infatti, Napolitano grazie al suo ruolo può arrivare ad un accordo tra i partiti e formare il nuovo esecutivo!

Si spera che il tempo previsto per la nascita del nuovo governo sia breve: pensa che Napolitano si è già appellato al senso di responsabilità dei partiti che probabilmente faranno parte di un governo di unità nazionale.

Il Presidente si lega ad una disponibilità incondizionata su “un programma di salvezza, a una assunzione corale di responsabilità”: pertanto, adesso PD e PDL si dovranno assumere le proprie responsabilità.

Ci sono ovviamente tanti commenti discordanti circa questa rielezione, ma FratelloGeek non si soffermerà su questi, bensì sulle previsioni che circolano online.

Tra i nomi più gettonati ci sono, senza dubbio, Giuliano Amato e di Enrico Letta.

Nel dettaglio, su quest’ultimo Rosy Bindi, presidente dimissionaria del Partito Democratico, ha dichiarato: “Penso che un governo di scopo e del Presidente per affrontare le emergenze economiche e sociali del Paese e fare le necessarie riforme istituzionali, non possa essere guidato né avere tra i suoi ministri figure politiche di primissimo piano”.

Il Presidente della Repubblica ha tenuto il suo discorso di insediamento oggi lunedì 22 aprile alle 17.00.

Che te ne pare?

Nuovo Governo 2013: Previsioni capo governo e ministri
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento