Obama investe nel supercomputer più veloce al Mondo

L’america sta per aggiudicarsi un’altro record: quello di possedere il supercomputer più potente del Mondo.

Pochi giorni fa, è stato pubblicato un decreto dal presidente Barack Obama che autorizza la produzione e la realizzazione del computer più potente al Mondo. La realizzazione di questo supercomputer inizierà a partire dal 2025 ed ha come obiettivo finale quello di realizzare una macchina destinata a essere 20 volte più veloce delle attuali macchine più sviluppate. Sarà capace di fare un miliardo di miliardi di calcoli al secondo. Un salto di qualità notevole se si pensa che al momento questi cervelloni operano nell’ordine di milioni di miliardi di operazioni al secondo.

 

Per arrivare a questo risultato l’ordine esecutivo del presidente americano prevede anche la creazione di un’agenzia apposita, la National Strategic Computing Initiative (NSCI) con il compito di avviare la ricerca e giungere alla realizzazione e all’assemblaggio del cervellone. Si tratta di una vera e propria sfida alla Cina che al momento detiene il supercomputer più veloce. Si tratta del Tianhe-2 del China’s National Computer Centre, a Guangzhou, con una performance di 33.86 petaflops (ma con punte di 55 petaflops laddove un petaflop corrisponde a un milione di miliardi di operazioni al secondo), almeno due volte più veloce della seconda macchina più veloce del mondo, che invece è americana.

 

La consegna di questo supercomputer, è prevista (secondo fonti non ufficiali) entro il 2030.

Obama investe nel supercomputer più veloce al Mondo
Ti piace FratelloGeek.com?