Os X yosemite aggiornamento

Os X Yosemite, Apple prepara il primo aggiornamento

OS X Yosemite è già operativo sulla maggior parte dei computer MAC, il nuovo sistema operativo di Apple è molto funzionale e introduce molte novità, ma la più evidente è ovviamente quella grafica. Apple però già sta pianificando il primo aggiornamento dell’OS X, il motivo? Risolvere una serie di problematiche riscontrate nella prima versione di Yosemite.

Si è già parlato del problema con la connettività Wifi, molti utenti che hanno aggiornato il loro computer Mac al nuovo OS X Yosemite hanno segnalato numerosi problemi che riguardano la connessione wireless, spesso assente o più lenta del solito, un problema che può essere risolto spegnendo il Bluetooth, ma in questo modo non sarà possibile utilizzare tastiera e mouse di Apple.

L’azienda di Cupertino non ha pubblicato nessun comunicato riguardo alla problematica, ma intanto sta preparando l’aggiornamento per la risoluzione di questo problema, mentre sul forum di supporto tecnico ufficiale aumentano sempre di più le segnalazioni. Il difetto del WIFI però è casuale, o almeno così sembra, perché su alcuni dispositivi non si verifica, anche se questi sono gli stessi ( due Mac Book pro a parità di caratteristiche) modelli. La problematica però è certamente per via del software in quanto con il precedente sistema operativo non si verificava.

L’aggiornamento è quasi pronto per essere rilasciato, un paio di giorni fa l’azienda ha rilasciato la versione beta agli sviluppatori, dove la Apple ha chiesto specificamente di controllare la connettività Wifi, dunque l’azienda ha ammesso la problematica in modo indiretto. Secondo le ultime informazioni pare che questo problema è stato quasi risolto, infatti i crash ed i malfunzionamenti sono stati ridotti.

La natura del bug però non è ancora stata svelata, ma OS X Yosemite presto non avrà più questi problemi perché Apple ha quasi tutto pronto. Salvo imprevisti avremo il nuovo sistema operativo nel giro di qualche settimana, in questo modo speriamo di poterci dimenticare di tutte le problematiche fino ad oggi riscontrate dopo il passaggio da OS X Mavericks a Os X Yosemite, che ricordiamo è totalmente gratuito.

Fonte

Os X Yosemite, Apple prepara il primo aggiornamento
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento