app per fare trading

Quali sono le migliori app per fare trading?

Scoprire quali sono le migliori app per fare trading ti consente di dedicarti ai tuoi investimenti finanziari direttamente dal tuo smartphone o dal tuo tablet. In linea di massima, non ci sono broker che non mettano a disposizione un’app dedicata: ciò vuol dire che nella scelta della piattaforma che userai per tradare dovrai tenere conto anche della qualità e dell’usabilità dell’applicazione relativa.

Alla scoperta delle migliori app per fare trading

Le migliori app per fare trading, in genere, sono quelle che ti permettono di tenere sotto controllo i tuoi investimenti e di monitorare il loro andamento in tempo reale. Il servizio, ovviamente, è gratuito, e ti dà l’opportunità di fare analisi e di operare su tutti i mercati finanziari più importanti in qualsiasi momento e in qualsiasi posto ti trovi. Per valutare la convenienza di un’app devi tenere in considerazione la possibilità di accesso alle quotazioni dei titoli, l’esistenza di un conto demo, l’opportunità di analizzare i tassi di mercato, la facilità di utilizzo del conto reale e la disponibilità di grafici in tempo reale.

le migliori app per fare tradingUna volta valutate tutte queste peculiarità, tra le migliori app per fare trading può essere menzionata senza dubbio Plus 500, che si fa apprezzare per l’assenza di costi di gestione, per la sua funzionalità e per la sua affidabilità. Si tratta di una soluzione adatta sia a chi è alle prime armi che ai trader più esperti. È possibile negoziare non solo le materie prime e le azioni, ma anche gli indici: che tu abbia un iPhone o uno smartphone con sistema operativo Android o con un altro sistema operativo, puoi avere la certezza di vedere soddisfatte le tue esigenze.

Markets.com e XTrade

Nel novero delle migliori app per fare trading c’è anche Markets.com, con cui puoi operare su mercati diversi, dal forex alle azioni. Il deposito minimo richiesto è di 100 euro, mentre i tassi di scambio a disposizione sono più di 40. Puoi ottenere risultati eccellenti sia con strategie di trading intra-day che con strategie di trading scalping. Infine, l’ultima delle app su puoi contare è XTrade, nota per la sua semplicità: anche in questo caso la soglia minima per l’apertura di un conto reale è pari a 100 euro, il che vuol dire che anche i principianti possono sperimentare le proprie abilità senza rischiare più del dovuto. E tu hai mai pensato di fare trading con il supporto di un’app?

Quali sono le migliori app per fare trading?
Ti piace FratelloGeek.com?


TAG


Lascia un commento