Recuperare file cancellati da una pen drive con PandoraRecovery

A chi non è mai successo di eliminare per sbaglio dei file importantissimi dalla propria pendrive? Certo, se sei un tipo “Precisino” difficilmente ti accadrà una cosa del genere. Ma, nel caso tu sia tra gli utenti leggermente “Imbranati” (come lo era FratelloGeek), allora riterrai questo articolo una perla rara.

[ad]

FratelloGeek ti presenta Pandora Recovery! Cos’è? Ebbene devi sapere che questo comodissimo software ti consente di recuperare qualsiasi tipo di file cancellato da memory card e dispositivi USB in un modo estremamente rapido e semplice.

Vuoi averlo? Allora fa quello che ti consiglia il tuo grande amico tecnologico!

Dirigiti al sito ufficiale di Pandora Recovery e fai click su “Pandora Corp Server” per scaricare l’applicazione direttamente sul tuo PC. Terminato il download vai avanti con la classica procedura d’installazione (Tenendo presente che la lingua italiana non c’è quindi dovrai accontentarti di quella inglese).

Si aprirà una finestra nella quale occorrerà fare click sul tasto “Next” al fine di lanciare la procedura guidata che ti darà la possibilità di ottenere nuovamente i tuoi preziosi file.

Seleziona “No, I did not find my files” cosi da evitare il controllo del cestino e fai click su Next, specificando il percorso da cui intendi effettuare il recupero dei file e clicca nuovamente su Next.

Seleziona “Browse” e fai click sul tasto “Next” al fine di avviare la ricerca dei file rimossi dalla tuo dispositivo.
Se invece desideri cercare un determinato file partendo dal suo nome, seleziona “Search”.

Ed ecco che vedrai spuntare come funghi tutti i file eliminati per sbaglio. Per riaverlo dovrai solo andarci su e cliccare con il tasto destro del cursore e scegliere “Recover to”, specificare dove vuoi salvarlo e infine cliccare su “Recover Now”.

E magicamente il file sarà di nuovo sul tuo PC. Semplice e bello, vero?

Ovviamente però FratelloGeek ti consiglia di far più attenzione la prossima volta!

Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento