Retrocompatibilità per la Xbox One

Durante la conferenza Microsoft, avvenuta all’E3 2015 di Los Angeles, se ne sono viste delle belle! Microsoft, la casa produttrice della famosissima Xbox 360 e dell’Xbox One, ha infatti annunciato la presenza di un sistema di retrocompatibilità all’interno della Xbox One. Ciò permetterà alla più moderna One di poter avviare anche giochi creati per la più vecchia 360; questa notizia è stata decisamente inaspettata infatti ad essere rimasto sorpreso è stato anche il presidente della Sony, Shuhei Yoshida, che durante un intervista ha affermato che non si sarebbe mai aspettato che nella Xbox One sarebbe stato inserto un sistema di retrocompatibilità.

All’interno della Xbox One verrà inserito un esclusivo emulatore che permetterà di leggere i giochi della Xbxo 360, attualmente la Microsoft ha annunciato che l’emulatore attualmente supporta 22 titoli ma che per il momento del lancio, che sicuramente ci sarà poco dopo la fine dell’estate,  ne supporterà oltre 100 e ne verranno successivamente aggiunti altri in base alle varie richieste degli utenti.

Una particolare cosa che ha colpito molto gli utenti della Xbox One, di tutto il mondo, è stata la creazione di un sondaggio da parte di Microsoft per votare quali sono i giochi della Xbox 360 che gli utenti vorrebbero vedere sulla più moderna console. Attualmente i primi tre in classifica sono: Red Dead Redemption, Call of Duty; Black Ops Skyrim.

Il presidente della Sony è scettico riguardo alle veridicità di questa affermazione, questo per via dei pochi dettagli che sono stati rilasciati durante la conferenza. Per quanto riguarda la Sony, Yoshida ha affermato che per ora la PS4 non ha in programma di sviluppare un sistema di retrocompatibilità con la PS3 per via della difficoltà che ci sarebbe nello sviluppo di un emulatore per PlatStation 3. Ovviamente non è da scartare completamente la possibilità di un futuro sistema di retrocompatibilità anche sulla Playstation 4, ovviamente ci vorrà del tempo per progredire nello sviluppo di quest’ultimo e non lo vedremo tanto presto sulle nostre console.

Retrocompatibilità per la Xbox One
Ti piace FratelloGeek.com?