Riparare Windows 8

FratelloGeek ti spiega come riparare Windows 8 in pochi passi! Scopri le interessanti istruzioni riportate di seguito nel resto dell’articolo!

Purtroppo, spesso il tuo PC può rompersi: non in senso fisico, ma piuttosto potresti notare a dei rallentamenti, e dei tipici messaggi di errore che compromettono l’intero sistema.

Inoltre, installare software non testati, o temi, danneggerebbero alcuni file, o addirittura, potrebbero modificare qualche valore del registro di sistema!

Come risolvere la maggior parte dei problemi?

[ad]

Puoi, prima di tutto, provare a disinstallare i programmi incriminati, anche se spesso sarà necessario formattare il tuo computer: in quest’ultimo caso, però, dovrai effettuare un backup dei tuoi dati, poi formattare, poi installare Windows e nuovamente tutti i driver, i programmi ed i giochi.

Tu, però, non vuoi perdere tempo, e desideri di riparare Windows 8 in pochi semplici passi!

Oggi FratelloGeek ti spiega come utilizzare due nuovi funzioni di Windows 8, e cioè: reinizializza il PC mantenendo i tuoi file, e rimuovi il tutto reinstallando Windows.

Si opti, pertanto, per “Reinizializza il pc mantenendo i tuoi file”: l’opzione copia i dati in una posizione diversa, e poi reinstalla Windows da zero!

In automatico, poi, dopo la re-installazione di Windows, ripristina i dati copiati!

Per usarla, visualizza la “Charms Bar” premendo insieme i tasti “Win” + “C”, e poi clicca su “Impostazioni”, e su “Modifica Impostazioni PC”: nella schermata di controllo che visualizzerai, clicca su “Generale”, e nel riquadro a destra, clicca su “Reinizializza il pc conservando i tuoi file“.

Infine, segui le istruzioni riportate sullo schermo!

Facile, vero?

Riparare Windows 8
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento