Safari aggiornamento Apple

Safari: Apple rilascia l’aggiornamento e poi lo ritira

Apple durante la mattinata ha rilasciato su Mac App Store una serie di aggiornamenti destinati per OS X Yosemite, OS X Mavericks e anche per OS X Mountain Lion. L’aggiornamento riguarda l’applicazione del famoso browser internet Safari, questa nuova versione introduce delle migliorie e ripara i bugs scoperti nella versione precedente del software.

La stessa Apple, senza apparente motivo, ha ritirato qualche minuto dopo l’aggiornamento per il navigatore internet Safari, i motivi? Ovviamente non li possiamo sapere, ma probabilmente si tratta di qualche bug che è stato riscontrato all’interno dell’applicazione, fortunatamente ritirata per evitare la replica dei problemi avuti con iOS 8.0.1 (il sistema operativo mobile impediva l’utilizzo di molte funzionalità degli smartphone e dei tablet della Apple).

Tuttavia, stando al changelog comparso all’interno di Mac App Store, pare che questa nuova versione del browser andava a risolvere i problemi che impediscono il completamento automatico dei moduli all’interno delle pagine web, il bug alla grafica per i Mac Retina Display e  risolveva il bug che impedisce la sincronizzazione dei dispositivi Apple che non sono stati connessi ad iCloud Drive.

All’interno del changelog della nuova versione di Safari compariva anche la possibilità di importare user e password salvati su Mozilla Firefox, ma si tratta di una funzionalità che è già presente sull’attuale versione del browser web di Apple. Per quale motivo la società di Cupertino ha deciso di rimuovere l’aggiornamento di Safari? Si è trattato di un errore l’inserimento o si sono accorti che c’era qualcosa che non andava e che era sfuggita ai responsabili? Non lo sapremo mai.

Fonte

Safari: Apple rilascia l’aggiornamento e poi lo ritira
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento