Samsung Galaxy S3 Pebble Blue: Motivi del ritardo

FratelloGeek oggi ti spiega un po’ più nel dettaglio i motivi del ritardo del Samsung Galaxy S 3 in versione Pebble Blue nel nostro paese.

FratelloGeek ti ha già parlato di alcuni problemi che hanno indotto la Samsung a posticipare l’uscita del Galaxy S 3 versione Pebble Blue.

I modelli con il cover Marble White sono usciti regolarmente, secondo la data stabilita.

Ma qual è la ragione di tale ritardo?

Come si vede in queste immagini, raccolte dalla Rete, la scocca del Galaxy S 3 mostra una sgradevole macchia bianca sul retro, rovinando l’impatto visivo.

[ad]

Sono sconosciute le origini di questo fenomeno, e per questo Samsung ha deciso per ora di rinviare l’uscita di questa colorazione del device.

Tenendo conto di come l’S 3 sia lo smartphone di punta dell’azienda, la decisione di non voler dare agli utenti un prodotto con questi problemi, è normale.

Questo inconveniente si è rivelato anche parecchio costoso dato che Samsung ha dovuto distruggere 600.000 cover all’incirca, essendo anche queste fallate dallo stesso problema.

Quindi, ci vorrà qualche settimana per poter completare la produzione dei device previsti per l’uscita nel nostro ed in altri paesi.

Nessun problema invece per la versione Marble White, che non ha mostrato alcuna decolorazione.

Cosa pensi di questo problema?

La reazione di Samsung come ti è sembrata?

Samsung Galaxy S3 Pebble Blue: Motivi del ritardo
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento