Siri: Ecco il traffico consumato

Degli esperti del sito americano hanno effettuato un test su ben 11 richieste da fare a Siri e ne hanno scoperto il reale consumo. Scopri tutti i dettagli insieme a FratelloGeek.

Oggi FratelloGeek ti parla di Siri.

A proposito ricordi cos’è?

Se la risposta è negativa, forse è meglio fare una ripassatina.

Si tratta di un assistente virutale che promette di rivoluzionare il concetto di comando vocale!

A differenza degli altri mette a tua disposizione un’intelligenza artificiale che può effettuare dei collegamenti e utilizzarli poi per rispondere alle tue richieste.

Insomma, un gran bel salto in avanti per la società di Cupertino.

Ma come funziona e quanto traffico consuma?

[ad]

A questi e ad altri interrogativi cercherà di rispondere il tuo amico Geek con il resto dell’articolo.

In parole povere, quando effettui una richiesta con Siri, si crea un collegamento con i server di Apple e si genera del traffico Web.

Per quanto riguarda il consumo, devi sapere che degli esperti del sito americano hanno effettuato un test su ben 11 richieste da fare a Siri.

Tra queste c’era la ricerca di contenuti sugli svariati motori di ricerca, la funzione di dettatura e il riconoscimento vocale.

Sai cosa è uscito fuori?

Ebbene, per le ricerche online, il traffico varia tra 23 e 187 KB, con una media di circa 63 KB.

Per le operazioni riguardanti le impostazioni locali la media è pari a 72,5 KB.

Da ciò si può concludere che se si utilizza Siri due o tre volte al giorno, puoi arrivare a consumare circa 5,5 MB al mese.

Cosa ci aiuta a capire tutto questo?

Senza dubbio i consumi sono molto contenuti per cui usiamo tutti Siri!

Siri: Ecco il traffico consumato
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento