Toyota Prius: Errore umano nell’auto di Google senza pilota?

Può esserci un errore umano in un auto che si guida da sola? Il paradosso è appena avvenuto con la Toyota Prius della Google!

Il celebre motore di ricerca non si occupa unicamente di tecnologie informatiche che riguardano la Grande Rete: ultimamente ha progettato un’auto denominata “self-driving car”.

Per chi mastica bene l’inglese, è un auto che guida da sé: infatti si tratta di una Toyota Prius dotata di un sistema che le permette di viaggiare senza l’ausilio di un pilota umano.

Il prototipo si trova ancora in fase di sperimentazione da parte di Google: e forse è un bene, perché alcune indiscrezioni su Internet affermano che ci sarebbe stato un incidente riguardante la nuova autovettura.

[ad]

Negli Stati Uniti, a pochi chilometri dall’ubicazione della Google stessa, la Toyota Prius “avrebbe” provocato un tamponamento, colpendo una collega di fattura identica non automatizzata.

La macchina perfetta quindi, che non ha bisogno di un guidatore intelligente, ha fatto la stessa fine dell’inaffondabile Titanic!

Ovviamente, Google non lascia che si butti fango sulla propria società, per cui si è fatta in quattro per giustificarsi proponendo una nuova versione sull’accaduto.

L’incidente è stato si provocato, ma al momento il veicolo era guidato da un collaboratore di Google mentre eseguiva alcuni test.

In base a tale versione, l’incidente non sarebbe stato causato da un difetto della macchina, ma da un semplice errore umano.

Ecco svelato l’arcano paradosso!

Toyota Prius: Errore umano nell’auto di Google senza pilota?
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento