Truffa Italia-programmi.net: Cosa fare se si riceve un sollecito di pagamento?

Dopo averti parlato della truffa di Italia-Programmi. net, FratelloGeek ti spiega qual è il modo migliore di agire nel caso in cui ricevessi anche tu un sollecito di pagamento.

Attenzione: E’ qui presente un articolo aggiornato riguardo a questo argomento.

Qualche giorno fa il tuo amico Geek ha volto la sua attenzione alla truffa di Italia-Programmi.net.

Fu detto che l’Antitrust ha disposto una sanzione di 1,5 milioni di euro contro l’azienda Estesa Limited, nome di una società registrata alle Seychelles.

FratelloGeek ti consigliò di non pagare assolutamente nulla anche se si è stati “minacciati”.

A questo punto la domanda sorge spontanea: Cosa devi fare se ricevi anche tu un sollecito di pagamento o una diffida da parte di Estesa Limited?

Semplice.

[ad]

E’ l’avvocato ed esperto in diritto dell’informatica Gianluigi Fiorigli, a consigliarci il modo migliore di agire!

Egli ha infatti specificato ben quattro situazioni tipo in qui potresti venire a trovarti (o che forse ti sei già trovato).

Eccole riportate di seguito:

1. Utenti registrati a Italia-Programmi.net da meno di 10 giorni;

2. Utenti registrati da un periodo superiore a 10 giorni (prima del 29 agosto 2011) e che hanno ricevuto diverse richieste da parte di Estesa Limited;

3. Utenti registrati da un periodo superiore a 10 giorni (dopo il 29 agosto 2011) e che hanno ricevuto numerose diffide da parte di Estesa Limited;

4. Utenti che pur esercitando il diritto di recesso, ricevono ancora diffide e solleciti da parte di Estesa Limited.

Il dottore in Giurisprudenza ha preparato dei messaggi di posta elettronica come modello, per ognuno dei quattro casi sopra citati.

Tuttavia, sei invitato da FratelloGeek ad utilizzare gli esempi solo su consiglio e con l’assistenza di professionisti qualificati!

Ma non è tutto qui; oltre a scrivere una email, puoi anche segnalare la tua sgradevole situazione all’ADUC (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) ed inviare un esposto (o querela) alla Procura della Repubblica appartenente alla tua città.

Tutto chiaro?

Attenzione: E’ qui presente un articolo aggiornato riguardo a questo argomento.

Truffa Italia-programmi.net: Cosa fare se si riceve un sollecito di pagamento?
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento