Velocizzare Firefox 7 disabilitando Plugin-Container

Oggi FratelloGeek ti spiega come velocizzare Firefox 7 disabilitando Plugin-Container. Leggendo il resto dell’articolo capirai perché conviene farlo!

Firefox è uno dei browser più veloci ed utilizzati, e la pubblicità che è stata fatta a favore della versione 7 lo ha mostrato in una luce ancora più stabile e rapida.

Eppure il browser non riesce a confermare le dichiarazioni di Mozilla riguardanti l’abbattimento dell’uso di RAM e la maggiore velocità: sembra sempre più pesante e lento, mentre il suo avversario Chrome guadagna sempre più punti.

Un motivo della sua lentezza è riguarda il Plugin-Container.exe: si tratta di un processo che dovrebbe preservare i crash di Firefox, separando il browser dai suoi plug-in.

Vuoi disabilitarlo, velocizzando in tal modo Firefox 7?

[ad]

A te la scelta, in ogni caso, FratelloGeek ti spiega la semplice procedura:

– Scrivi nella barra degli indirizzi il comando “about:config”;

– Cerca la parola “ipc” e cambia il valore “true” su “false” facendo doppio click su “dom.ipc.plugins.java.enabled”;

– Riavvia Firefox.

In tal modo tra i processi del task manager non dovrebbe più comparire “plugin-container.exe”.

Processo più superfluo che utile.

Se vuoi fare qualcos’altro per rendere pià rapido il tuo browser di fiducia, potresti utilizzare estensioni che riducono l’utilizzo di RAM.

Oppure, leggere l’articolo di FratelloGeek su come disabilitare l’accelerazione hardware di Windows (che non serve solo per vedere meglio le partite in streaming!).

Che dire: FratelloGeek spera che la versione 8 non sia deludente come quella attuale!

Velocizzare Firefox 7 disabilitando Plugin-Container
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento