Windows 10, l’ultimo capolavoro di Microsoft

Windows 10 ancora deve uscire e già molti utenti muoiono dalla voglia di sapere se uscirà un nuovo sistema operativo dopo questo, magari tra un anno, due anni o addirittura tre; ci duole dirvi che purtroppo non sarà così, e questa volta non si tratta di un semplice rumor o di una qualsiasi indiscrezione che è possibile trovare online: si tratta di ciò che Microsoft ha annunciato oggi stesso.

Oggi si è tenuto un grande incontro stampa organizzato interamente da Microsft, dove la società ha avuto la possibilità di esporre tutti i vari punti a favore presenti all’interno del nuovissimo Windows 10 e il contenuto dei prossimi aggiornamenti incrementali che verranno resi disponibili dopo l’uscita ufficiale del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, vi ricordiamo che l’uscita del nuovo Windows 10 è prevista esattamente per il 29 Luglio 2015; poco dopo la fine della conferenza, alcuni alti esponenti della società sono stati fermati per poter registrare una breve intervista che però è servita a chiarire molte cose: durante quest’intervista è stato dichiarato apertamente e senza nessun tipo di dubbio che non nascerà mai un Windows 11 e che Windows 10 sarà l’ultimo sistema operativo prodotto da Microsoft.

Una scelta che ha certamente amareggiato molto tutti i fan dei sistemi operativi Microsoft che aspettavano di vedere sempre ulteriori novità all’interno del proprio computer e del proprio sistema operativo, ma a quanto pare a detta degli sviluppatori dovremmo farne a meno e accontentarci dei semplici upgrade accrescitivi che verranno rilasciati nel corso del tempo. Purtroppo la scelta di Microsoft di non produrre piu sistemi operativi era parecchio prevedibile, questo nuovo sistema operativo è il culmine della società ed è il frutto di tutto il suo lungo lavoro oltre che un misto di numerose tecnologie coltivate in moltissimi anni.

Windows 10, l’ultimo capolavoro di Microsoft
Ti piace FratelloGeek.com?