Windows 8 favorisce la disabilità

FratelloGeek ti parla di un ulteriore aspetto positivo di Windows 8! Scopri di cosa si tratta leggendo il resto dell’articolo.

L’elemento caratteristico di Windows 8 è l’interfaccia Metro, davvero diversa dal classico Desktop di Windows 7: infatti grazie a tale novità l’esperienza di utilizzo del Sistema Operativo diventa omogenea per tutti gli utenti.

Anche alle persone con disabilità, che usano il PC grazie a tecnologie ausiliari, sarà garantito lo stesso servizio.

Alcuni strumenti migliorati proprio in Windows 8 saranno l’assistente vocale, la lente di ingrandimento, il riconoscimento vocale e la tastiera su schermo: il supporto a tali tecnologie è stato integrato nell’interfaccia Metro.

In cosa consistono i miglioramenti?

Ecco due esempi:

[ad]

– L’assistente vocale può ora leggere il testo delle pagine di Internet Explorer 10, ed ha subito un update che aumenta la sua velocità di lettura: nei tablet l’assistente segue gli spostamenti delle dita sullo schermo, e legge quello che vi è scritto;

– L’accesso alle funzionalità, avviene grazie alla combinazione di determinati tasto: come la lente di ingrandimento, che si può utilizzare con i tasti “Windows” insieme a “+” o “Windows” insieme a “-” (per il tablet il sistema di tasti è ovviamente differente).

Di sicuro la Microsoft intende non penalizzare alcun utente!

Questi provvedimenti permetteranno un netto progresso nel tenore di vita di molti utilizzatori di Windows 8.

Che ne pensi di questi accorgimenti?

Windows 8 favorisce la disabilità
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento