Adobe: Flash Player abbandona il mobile

FratelloGeek ha una news sul mondo mobile. Adobe non curerà più nuove versioni del Flash Player per dispositivi mobili, Adobe Air lo sostituirà.

Un’interessante news per il mondo mobile.

Come ben sai, Adobe ed Apple sono state spesso in contrasto per quanto riguarda l’implementazione del Flash Player, prodotto Adobe su device mobili.

Alla fine i fatti sembrano aver dato ragione alla Apple!

Infatti, Adobe ha comunicato l’abbandono definitivo dello sviluppo della tecnologia Flash su piattaforme mobili.

Questo non significa che Adobe lascerà quello che è uno dei settori dell’elettronica più attivi e vitali.

Gli sforzi per la tecnologia mobile avranno un nuovo indirizzo: lo sviluppo di Air.

[ad]

Sarà una base per tutti gli sviluppatori che potranno implementare applicazioni sul maggior numero di piattaforme operative possibile.

Dunque il famosissimo Flash Player con tutto ciò che gli è connesso, lascia il campo ad Adobe Air.

Non aspettarti quindi edizioni del Flash Player per piattaforme o browser finora non supportati.

Le versioni già rilasciate non beneficieranno di ulteriore sviluppo; sarà però garantito da Adobe il supporto con la consueta correzione di bug e risoluzione delle vulnerabilità.

Quindi i possessori di device Android, o del tablet PlayBook, continueranno ad usare Flash senza pericoli per la sicurezza dei proprio dispositivi.

Adobe abbandona perciò definitivamente il progetto (anche per colpa di Apple).

Questo non in maniera però categorica e definitiva: le licenze di alcuni componenti del Flash Player permettono ad altri di implementare tale strumento.

Quindi la società ha confermato la possibilità di nuovi progetti per rivitalizzare Flash sul mobile.

Ma si tratta di una flebile speranza.

Che ne pensi di questa decisione?