Android 4.0: Dati su frammentazione e data di aggiornamento

FratelloGeek ti parla del problema più evidente di Android: La sua eccessiva frammentazione. Quali sono le cause? E qual è la situazione odierna?

Una delle critiche più dure fatte ad Android è l’elevato livello di frammentazione, ovvero il ritardo con cui le nuove versioni vengono rese disponibili per tutti i device.

A questo proposito, Google ha pubblicato online i dati che fotografano l’attuale situazione, così come è al 2 aprile 2012.

Analizziamoli insieme: Android 4.0 ICS viene utilizzato solo dal 2,9% dei device con Android.

Più precisamente lo 0,5% dei usa le versioni 4.0 e 4.0.2, invece il 2,4% utilizza lo 4.0.3.

La maggioranza dei terminali, invece, utilizza Android 2.3.x, che gira sul 63,7% di questi.

Un po’ indietro, il 23,1% monta ancora la versione 2.2, denominata Froyo.

[ad]

Infine, il 6% utilizza Android 2.1 Eclair, il 3,3% Android 3.x Honeycomb.

Come mai una tale disparità?

Prima di tutto solo un numero limitato di device, gli smartphone Pure Google, come il Samsung Galaxy Nexus, ricevono gli aggiornamenti direttamente da Google.

Tutti gli aggiornamenti per gli altri device Android seguono un processo molto più lungo.

Google dà il codice Android ai produttori, che iniziano il coding ed i test di compatibilità.

Solo dopo tutta questa trafila, può essere rilasciato l’update.

Parlando di device in attesa di aggiornamento, la Sony ha confermato che la linea Xperia del 2011, avrà Android 4.0 a partire da metà aprile 2012 per arc S, neo V e ray.

Sono previste tra le quattro e le sei settimane per il rilascio per tutti.

I modelli arc, Play, neo, mini, mini pro, Xperia pro, e active invice dovranno aspettare il periodo fra maggio e giugno 2012.

Samsung offrirà Android 4.0 ai possessori di Galaxy Note fra luglio e settebre.

Galaxy S 2, invece, lo avrà già dalla prima metà di maggio.

HTC ha iniziato a distribuiree Android 4.0 per i device HTC Sensation e HTC Sensation XE.

Android 4.0: Dati su frammentazione e data di aggiornamento
Ti piace FratelloGeek.com?