Android 4.0 può essere installato su tutti gli smartphone?

FratelloGeek ti parla ancora dello spinoso problema di aggiornamento (o porting) ad Android 4.0 ICS. È possibile che alcuni device non siano aggiornati per ragioni commerciali?

Ogni volta che è disponibile una nuova versione di un software, molti si chiedono come mai siano sempre più esigenti in fatto di risorse e come mai non sia possibile continuare ad usarlo su dispositivi un po’ datati ma completamente funzionanti.

Alcuni sospettano che si trattino più che di esigenze dettate da ragioni commerciali, che da difficoltà tecniche reali.

Alcuni si sono chiesti la stessa cosa riguardo ad Android 4.0 ICS.

Per provare la realtà o meno di tali affermazioni, un utente molto intrapendente di XDA-Developers.com ha provato ad installare Android 4.0 su un HTC T-Mobile G1.

Non ti ricordi questo terminale?

Non è strano dato che è stato il primo device a montare Android!

[ad]

Si parla del lontano Ottobre 2008.

Su questo terminale era montato Android 1.5, soprannominato Cupcake.

Il tentativo di installare Android 4.0 è andato a buon fine!

Naturalmente, alcune funzioni non sono supportate, dato che mancano componenti hardware essenziali come il Wi-Fi ed il Bluetooth.

Non è stata supportata neanche la rotazione dello schermo.

Addirittura, sebbene con prestazioni non proprio fluidissime, HTC T-Mobile G1 permette di eseguire App pensate per lo stesso Ice Cream Sandwich.

Se allora il nuovo Android 4.0, può girare su device datati, perchè non viene realizzato un porting per tutti?

Alcuni pensano che siano direttive imposte da Google.

Altri ancora dicono che a giovare di questa scelta, sono proprio i produttori di smartphone basati su Android, quali Samsung, HTC Corporation, Motorola, LG Electronics e compagnia.

Qualunque sia l’origine di questa scelta, sembra chiaro che non dipende da ragioni tecniche ma solo da ragioni di mercato!

E tu che ne pensi?

Android 4.0 può essere installato su tutti gli smartphone?
Ti piace FratelloGeek.com?