Android: Come aumentare l’autonomia della batteria

FratelloGeek sa che la durata limitata della batteria è un problema. Per questo ti da alcuni consigli per risolverlo sul tuo Android.

Come probabilmente sai, uno dei maggiori aspetti critici per uno smartphone è la durata della batteria.

Maggiori sono le funzioni da gestire, più intensivo è l’uso e più importante diventa questo aspetto!

Per questo è utile conoscere alcuni accorgimenti per preservare la batteria del tuo Android, aumentare al massimo l’autonomia del tuo device in modo da non rimanere mai a terra.

FratelloGeek ti propone questi accorgimenti (le linee guida si applicano anche a dispositivi non Android).

Innanzitutto, regola il display in base all’utilizzo.

Diminuire la luminosità può sembrare di poco conto, ma ti permette di risparmiare la batteria con poco sacrificio.

[ad]

Nei dispositivi Android è meglio perciò disabilitare l’opzione “Luminosità automatica”.

Anche gli sfondi con colori molto chiari aumentano l’energia consumata.

Altro suggerimento è spegnere i moduli Wireless.

Se non hai intenzione di usarli perché lasciare accesi GPS, Wi-Fi, 3G o Bluetooth?

Come puoi immaginare questi moduli aumentano il consumo di energia del tuo smartphone.

Altro accenno per il 3G: è necessario tenerlo acceso per il traffico dati e la navigazione.

Ma quando devi solo chiamare o inviare messaggi puoi impostare il tuo device per collegarsi soltanto alla rete 2G.

Puoi trovare questa opzione seguendo il percorso “Impostazioni”, “Wireless e reti”, “Reti mobili”, “Modalità rete”.

Alcune applicazioni vengono eseguite in background; quindi non in maniera visibile, ma sicuramente aumentano il dispendio energetico del tuo smartphone.

È perciò buona abitudine eliminare le applicazioni inutili.

Come fare?

Basta andare su “Le mie applicazioni” dell’Android Market, oppure accedere dal menu “Impostazioni”, “Applicazioni”, “Gestisci applicazioni”.

Altri componenti software che vampirizzano la tua batteria sono i famosi Widget.

Averne un numero eccessivo può incidere sull’autonomia del tuo Android.

Soprattutto quelle con animazioni, si collegano periodicamente al Web per il download di informazioni.

Ultimo parametro da tenere sotto controllo è la temperatura.

Il calora tende a diminuire la durata di una batteria, al contrario del freddo.

FratelloGeek non ti consiglia di usare il tuo Android esclusivamente in celle frigorifere, ma evita di esporre il tuo smartphone (per lunghi periodi di tempo) a fonti di calore.

Prova a seguire questi consigli.

Noterai di certo un, seppur piccolo, miglioramento!

Android: Come aumentare l’autonomia della batteria
Ti piace FratelloGeek.com?