Android Market: Alzato a 4 GB il limite delle app

FratelloGeek ti parla dell’ultima scelta di Google, che alza il limite di ingombro delle app su Android Market. Ecco tutti i vantaggi.

Google ha recentemente aumentato il limite di grandezza dei software distribuiti attraverso il Android Market a 4 GB, in modo da soddisfare le esigenze degli sviluppatori che spesso producono app con diversi elementi multimediali, o giochi che utilizzano texture ad alta risoluzione.

La cosa non sorprende, perché rimanere ancorati al vecchio limite avrebbe bloccato l’evoluzione dello stesso Store!

Prima di questa modifica, infatti, se gli sviluppatori avevano bisogno di uno spazio maggiore dei 50 MB permessi dall’Android Market, si doveva necessariamente scaricare un APK per l’installazione entro i limiti imposti dalla dimensione, e poi scaricare apparte gli altri dati necessari (che di solito superavano significativamente la soglia di 1 GB).

[ad]

Questo metodo aveva il difetto che non era previsto il rimborso della spesa entro i 15 minuti successivi all’acquisto.

Anche per questo Google è intervenuta!

La novità è stata per prima annunciata sul blog ufficiale Android Developer.

Gli sviluppatori, da adesso in poi, potranno caricare un APK da 50 MB, con due pacchetti d’espansione da 2 GB ciascuno.

Gli utenti, invece, potranno effettuare il download senza fretta perché il periodo di prova viene conteggiato a partire dal termine dell’installazione.

Altro vantaggio per gli sviluppatori è quello di non dover mantenere un proprio server per ospitare i file.

Inoltre, l’utente sa in anticipo l’ingombro sulla memoria che porterà con sè l’applicazione scelta.

Che ne pensi di questa scelta da parte di Google?

Android Market: Alzato a 4 GB il limite delle app
Ti piace FratelloGeek.com?